Home » Posts tagged 'Covid-19'

Tag Archives: Covid-19

PTOF

PROGETTI 2021/2022

SERVIZI AMMINISTRATIVI

PAGO IN RETE

ACCESSIBILITA’

MESSA A DISPOSIZIONE

Info GDPR

ORIENTAMENTO

SCUOLA E COVID

PON/FSE

PON/FESR

SITI ISTITUZIONALI

ISCRIZIONI ON LINE

QR CODE SCUOLA IN CHIARO

Emergenza Covid-19 VADEMECUM con le nuove norme

Il documento fornisce un vademecum delle misure da applicare nel sistema educativo, scolastico e formativo, ivi compresi le scuole paritarie e quelle non paritarie nonché i centri provinciali per l’istruzione degli adulti, in presenza di casi di positività al Covid-19.
Queste misure vanno adottate a partire dal 5 febbraio 2022. Il sistema di regole previsto dalla normativa precedente è superato ed integralmente sostituito dalla nuova normativa (art. 6 del D.L. n. 5/2022). Le misure già disposte prima della data del 5 febbraio vanno ridefinite ed adeguate secondo quanto previsto dalla nuova disciplina.

VADEMECUM GESTIONE EMERGENZA COVID-19

MISURE DI ACCESSO AI LOCALI SCOLASTICI – DECRETO LEGGE 10 SETTEMBRE 2021, N. 122

Secondo quanto stabilito dal D.L. 10 settembre 2021, n. 122, per l’accesso in ambito scolastico, educativo e formativo, al fine di tutelare la salute pubblica, chiunque accede alle strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative DEVE POSSEDERE ED E’ TENUTO AD ESIBIRE la certificazione verde COVID-19. La disposizione non si applica agli alunni e agli studenti. Tale disposizione non si applica, inoltre, ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale SULLA BASE DI IDONEA CERTIFICAZIONE MEDICA rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

DECRETO-LEGGE 10 settembre 2021, n. 122 – Gazzetta Ufficiale – Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza da COVID-19 in ambito scolastico, della formazione superiore e socio sanitario-assistenziale. (21G00134) (GU Serie Generale n.217 del 10-09-2021) note: Entrata in vigore del provvedimento: 11/09/2021

SCREENING ANTI-COVID CLASSI SECONDE e TERZE BORSELLINO

Si comunica che il Comune è riuscito ad organizzare una seduta di screening prima della ripresa delle lezioni anche per gli alunni delle classi seconde e terze delle Scuole Secondarie che hanno effettuato la preadesione. 

I tamponi saranno effettuati martedì 6 aprile dalle ore 18:00 alle 19:00 classi seconde e terze presso la Croce Rossa di Jesi in via Gallodoro. 

PROROGA ZONA ROSSA -Prosieguo attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado in modalità a distanza

Vista la Nota Direttoriale USR Marche prot.n.5206 del 13-03-2021 e l’Ordinanza del Ministero della Salute del 13-03-2021 si comunica che dal 15 marzo 2021 per un periodo di 15 giorni le didattiche delle scuole di ogni ordine e grado si svolgeranno in modalità a distanza.

Resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza per alunni BES e con disabilità.

Nota Direttoriale USR per le Marche prot. n.5206 del 13-03-2021

Ordinanza del Ministero della Salute del 13-03-2021

A TUTTI I GENITORI – Chiarimenti Ordinanza n. 8 del 5 marzo 2021 del Presidente delle Regione Marche

La Dirigente Scolastica rende noti i Chiarimenti dell’Ordinanza n.8 del 05/03/2021 del Presidente della Regione Marche.

A TUTTI I GENITORI – Organizzazione delle lezioni dal 6 marzo al 13 marzo 2021 (compreso)

VISTA l’ordinanza n°8  del 05/03/2021 del Presidente della Giunta Regionale Marche, la Dirigente Scolastica comunica che dal 6 marzo fino al 13 marzo 2021 (compreso) è sospesa l’attività didattica in presenza nelle scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondaria dell’Istituto.

Potranno frequentare in presenza i seguenti alunni:

  • gli alunni con disabilità
  • gli alunni con bisogni educativi speciali (DSA – BES).

Circolare Dirigente Scolastica

Ordinanza n°8  del 05/03/2021 del Presidente della Giunta Regionale Marche

A TUTTI I GENITORI – Organizzazione delle lezioni dal 3 marzo al 5 marzo 2021 (compreso)

VISTA l’ordinanza n°7  del 02/03/2021 del Presidente della Giunta Regionale Marche e la successiva ordinanza del Sindaco di Jesi, la Dirigente Scolastica comunica che da domani mercoledì 3 marzo fino a venerdì 5 marzo 2021 (compreso) è sospesa l’attività didattica in presenza nelle scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondaria dell’Istituto.

Per gli alunni è garantita la didattica a distanza sulla piattaforma GSuite di Istituto, secondo il consueto orario di lezione. 

Potranno frequentare in presenza i seguenti alunni:

  • gli alunni con disabilità
  • gli alunni con bisogni educativi speciali (DSA -BES) 
  • gli alunni figli del personale sanitario impegnato nel contenimento della pandemia che dovranno fare opportuna richiesta compilando un modulo on line reperibile nella specifica Circolare della Dirigente presente in serata nella Bacheca digitale.

Da mercoledì 3 marzo 2021 i docenti presteranno servizio a scuola secondo il loro orario di servizio. 

Si ricorda che sarà considerata giuridicamente l’assenza se l’alunno non partecipa alle lezioni on line. 

Si rinnova l’invito a rispettare le regole di comportamento valide per la Didattica a Distanza già indicate nel Regolamento per la Didattica Digitale Integrata, pubblicato nella sezione Regolamenti del sito di Istituto. 

Prenotazione dei vaccini per il personale scolastico e universitario pubblico docente e non docente.

Nelle Marche dal primo marzo inizierà la somministrazione dei vaccini al personale della scuola. Dalle ore 8.00 di oggi si può prenotare a questo link.

Regione Marche notizie complete

SCUOLA BORSELLINO – Attivazione didattica a distanza solo per le classe seconde e terze

In riferimento all’ordinanza n.6 del 26/02/2021 del Presidente della Regione Marche, la Dirigente Scolastica comunica che da lunedì 1 marzo 2021 fino al 5 marzo compreso, nella Scuola Secondaria “Borsellino” il servizio scolastico sarà così organizzato:

  • CLASSI PRIME – didattica in presenza secondo l’orario consueto
  • CLASSI SECONDE e TERZE – didattica a distanza al 100% secondo l’orario consueto.

I genitori sono invitati a leggere la Circolare “Organizzazione lezioni da lunedì 1 marzo 2021 fino al 5 marzo compreso” presente sul registro elettronico.

ORDINANZA N. 6 DEL 26/02/2021 del Presidente della Regione Marche

Da lunedì Jesi in zona arancione. Didattica solo a distanza per medie e superiori

In attesa di una specifica ordinanza del Sindaco di Jesi riportiamo quanto pubblicato nel sito istituzionale del Comune:

Territorio comunale di Jesi in zona arancione a partire da lunedì 22 febbraio, con sospensione delle attività didattiche in presenza per scuole secondarie di 1° e 2° grado, possibilità per bar e ristoranti di effettuare esclusivamente il servizio di asporto e consegna a domicilio e chiusura di parchi e centri polivalenti, oltre che di mostre e musei.

Consentito invece lo spostamento fuori Comune, nel limite comunque del territorio provinciale.  

Lo ha deciso il sindaco Massimo Bacci al termine di un confronto con il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli e la dirigente del Servizio Salute Lucia Di Furia, dopo una lettura ancor più approfondita dei dati relativi a contagiati e quarantenati in città, dei focolai presenti in città e in alcuni Comuni limitrofi, delle criticità al Carlo Urbani per l’altissimo numero di ricoverati Covid, dei carichi di lavoro oltre il limite da parte dei medici Usca impegnati nelle cure domiciliari.

Il provvedimento scatterà lunedì ed avrà una durata di almeno una settimana, vale a dire fino a domenica 28, prorogabile nel caso in cui la curva dei contagi non dovesse registrare una decrescita.

Ad oggi Jesi conta 354 persone affette da Covid 19 e 749 in quarantena. Erano appena 219 i contagiati ad inizio mese e 446 in isolamento domiciliare. Una progressione costante che sta mettendo a durissima prova la rete di protezione sanitaria ed il rischio di arrivare ad un punto di non ritorno.

“La decisione del Comune di Jesi – ha sottolineato Bacci – è maturata d’intesa con la Regione con cui si è preso atto che i soli tracciamenti non sono più sufficienti, ma diventa necessario assumere decisioni più drastiche per contenere la pandemia. So che è una decisione che creerà difficoltà, ma davvero la situazione rischia di sfuggire di mano. Dalla lettura dei dati emerge che a Jesi è in crescita sia il contagio tra gli adolescenti sia quello della fascia compresa tra i 45 ed i 60 anni. Scuola e luoghi di lavoro sono i due fattori più a rischio. Salvaguardiamo primarie e scuole dell’infanzia per non mettere in difficoltà i genitori che lavorano, ma per tutti gli altri si dovrà tornare alla didattica a distanza. Dobbiamo anche scongiurare assembramenti, per questo rinnovo l’appello a tutti i cittadini di assumere comportamenti sempre improntati alla massima prudenza e precauzione, indossando mascherine, restando distanziati, avendo cura di lavarsi frequentemente le mani. Proteggiamo noi stesi ed i nostri cari”.

Comune di Jesi – Jesi, 20 febbraio 2021

ERASMUS

GIORNALINO DI ISTITUTO

REGISTRO ELETTRONICO

MODELLO FINLANDESE

EDUCAZIONE CIVICA

GSUITE di ISTITUTO

DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA

AUTOVALUTAZIONE

BILANCIO SOCIALE

MOBILITA’ SCOLASTICA

INTERCULTURA

LEGALITA’

PON Giornalisti a scuola

GRUPPO SPORTIVO

PNSD

ESAME DI STATO

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 96 altri iscritti