Home » Posts tagged 'comune di Jesi'

Tag Archives: comune di Jesi

SERVIZI AMMINISTRATIVI

PAGO IN RETE

ISCRIZIONI ON LINE

ACCESSIBILITA’

Info GDPR

MESSA A DISPOSIZIONE

PON/FSE

PON/FESR

SITI ISTITUZIONALI

A TUTTI I GENITORI – Organizzazione delle lezioni dal 3 marzo al 5 marzo 2021 (compreso)

VISTA l’ordinanza n°7  del 02/03/2021 del Presidente della Giunta Regionale Marche e la successiva ordinanza del Sindaco di Jesi, la Dirigente Scolastica comunica che da domani mercoledì 3 marzo fino a venerdì 5 marzo 2021 (compreso) è sospesa l’attività didattica in presenza nelle scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondaria dell’Istituto.

Per gli alunni è garantita la didattica a distanza sulla piattaforma GSuite di Istituto, secondo il consueto orario di lezione. 

Potranno frequentare in presenza i seguenti alunni:

  • gli alunni con disabilità
  • gli alunni con bisogni educativi speciali (DSA -BES) 
  • gli alunni figli del personale sanitario impegnato nel contenimento della pandemia che dovranno fare opportuna richiesta compilando un modulo on line reperibile nella specifica Circolare della Dirigente presente in serata nella Bacheca digitale.

Da mercoledì 3 marzo 2021 i docenti presteranno servizio a scuola secondo il loro orario di servizio. 

Si ricorda che sarà considerata giuridicamente l’assenza se l’alunno non partecipa alle lezioni on line. 

Si rinnova l’invito a rispettare le regole di comportamento valide per la Didattica a Distanza già indicate nel Regolamento per la Didattica Digitale Integrata, pubblicato nella sezione Regolamenti del sito di Istituto. 

Da lunedì Jesi in zona arancione. Didattica solo a distanza per medie e superiori

In attesa di una specifica ordinanza del Sindaco di Jesi riportiamo quanto pubblicato nel sito istituzionale del Comune:

Territorio comunale di Jesi in zona arancione a partire da lunedì 22 febbraio, con sospensione delle attività didattiche in presenza per scuole secondarie di 1° e 2° grado, possibilità per bar e ristoranti di effettuare esclusivamente il servizio di asporto e consegna a domicilio e chiusura di parchi e centri polivalenti, oltre che di mostre e musei.

Consentito invece lo spostamento fuori Comune, nel limite comunque del territorio provinciale.  

Lo ha deciso il sindaco Massimo Bacci al termine di un confronto con il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli e la dirigente del Servizio Salute Lucia Di Furia, dopo una lettura ancor più approfondita dei dati relativi a contagiati e quarantenati in città, dei focolai presenti in città e in alcuni Comuni limitrofi, delle criticità al Carlo Urbani per l’altissimo numero di ricoverati Covid, dei carichi di lavoro oltre il limite da parte dei medici Usca impegnati nelle cure domiciliari.

Il provvedimento scatterà lunedì ed avrà una durata di almeno una settimana, vale a dire fino a domenica 28, prorogabile nel caso in cui la curva dei contagi non dovesse registrare una decrescita.

Ad oggi Jesi conta 354 persone affette da Covid 19 e 749 in quarantena. Erano appena 219 i contagiati ad inizio mese e 446 in isolamento domiciliare. Una progressione costante che sta mettendo a durissima prova la rete di protezione sanitaria ed il rischio di arrivare ad un punto di non ritorno.

“La decisione del Comune di Jesi – ha sottolineato Bacci – è maturata d’intesa con la Regione con cui si è preso atto che i soli tracciamenti non sono più sufficienti, ma diventa necessario assumere decisioni più drastiche per contenere la pandemia. So che è una decisione che creerà difficoltà, ma davvero la situazione rischia di sfuggire di mano. Dalla lettura dei dati emerge che a Jesi è in crescita sia il contagio tra gli adolescenti sia quello della fascia compresa tra i 45 ed i 60 anni. Scuola e luoghi di lavoro sono i due fattori più a rischio. Salvaguardiamo primarie e scuole dell’infanzia per non mettere in difficoltà i genitori che lavorano, ma per tutti gli altri si dovrà tornare alla didattica a distanza. Dobbiamo anche scongiurare assembramenti, per questo rinnovo l’appello a tutti i cittadini di assumere comportamenti sempre improntati alla massima prudenza e precauzione, indossando mascherine, restando distanziati, avendo cura di lavarsi frequentemente le mani. Proteggiamo noi stesi ed i nostri cari”.

Comune di Jesi – Jesi, 20 febbraio 2021

Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro promosso dal Comune di Jesi – Progetto “Il pedibus della bassa Vallesina”

Att.ne genitori degli alunni della Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1° grado

La Dirigente Scolastica comunica che, su richiesta del Comune di Jesi in particolare dell’Area Tecnica Servizio LL.PP. e Mobilità e dell’Area Servizi al Cittadino e alle Imprese, al fine di “coordinare” al meglio il progetto in oggetto, si chiede alle famiglie di partecipare alla compilazione del questionario all’interno del link https://collegato.mmanager.net/app/mmanager/index/lotto inserito sulla home page del sito del nostro istituto, oppure tramite l’icona   

Seguono alcune indicazioni per facilitare la compilazione:

– all’apertura dell’apposita pagina web la famiglia si registra con username e password, quindi viene indirizzata direttamente verso la compilazione del questionario;

– il questionario è completamente anonimo per cui le credenziali di registrazione possono essere scelte liberamente senza riferimento a nome e cognome (non è richiesto l’inserimento dell’indirizzo email personale);

– ogni famiglia deve compilare un questionario per ogni alunno/a iscritto/a presso il nostro istituto, quindi nel caso di due fratelli si dovranno compilare due questionari;

– il tempo medio di compilazione di un questionario è di circa 5 minuti.

Si ringrazia anticipatamente per la collaborazione.

Presentazione del libro “I Superconnesi”di Domenico Barrilà


Il Dirigente Scolastico, vista la tematica di estrema attualità, rende noto agli studenti e alle famiglie l’evento organizzato dal Comune di Jesi.

Scossa di terremoto, domani scuole riaperte – Comune di Jesi

A seguito dei controlli effettuati dai tecnici dopo la scossa di terremoto di questa mattina, sono risultate perfettamente agibili tutte le scuole di ogni ordine e grado della città, nidi compresi. Dunque il sindaco ha disposto la loro immediata riapertura.(ordinanza n. 74 del 21/05/2018 e 75 del 21/05/2018)

Progetto #mettincomune in collaborazione con il Comune di Jesi

Carissimi genitori,

anche quest’anno la nostra scuola aderisce al progetto “#mettincomune” incollaborazione con il Comune di Jesi, che consiste nel raccogliere generi alimentari non deperibili e giocattoli non più utilizzati, per il sostegno delle famiglie bisognose della nostra città.

Tale iniziativa si inserisce in un contesto più ampio che ha visto il Comune di Jesi nell’anno 2013, sottoscrivere la Carta per una rete di Enti Locali a Spreco Zero e promuovere la costituzione di un Tavolo della Solidarietà con la partecipazione delle Associazioni locali di Volontariato, dei soggetti gestori di centri di produzione pasti, dei titolari di esercizi della grande distribuzione e delle imprese agro- alimentari del territorio. (altro…)

Convegno aperto alla cittadinanza sul tema del cyberbullismo

Il Dirigente Scolastico invita i genitori, i docenti, gli educatori e i cittadini a partecipare al convegno,  tenuto dalla Polizia Postale di Ancona e patrocinato dal Comune di Jesi, sui temi del social network, del cyberbullismo, dell’adescamento on line e di ogni altra forma di violenza in rete, che si svolgerà il 22 novembre 2017 alle ore 18:00 presso la sala riunioni “San Francesco” Ex II Circoscrizione a Jesi.

Pappa Fish – Progetto per la conoscenza del prodotto ittico nelle mense scolastiche

Il Dirigente Scolastico rende noto che anche quest’anno il Comune di Jesi ha partecipato, con successo, al bando Pappa Fish per continuare la conoscenza del prodotto ittico nelle mense scolastiche, accompagnando la somministrazione fattiva del pesce fresco dell’Adriatico ad una campagna educativa rivolta alla conoscenza del prodotto e con la finalità del rilevamento del gradimento del bambino. L’iniziativa, promossa dalla Regione Marche e finanziata con fondi europei, nasce per incentivare un’alimentazione corretta tra i bambini e valorizzare nello stesso tempo il mare ed i suoi prodotti freschi, indispensabili in uno stile di vita sano ed equilibrato. Il progetto Pappa Fish viene sviluppato con un percorso di sensibilizzazione all’introduzione del pesce fresco, che verrà svolto con la preziosa collaborazione di tutto il personale scolastico, al fine di educare i bambini ad una sana alimentazione. Le somministrazioni previste dal progetto saranno n. 8, con inizio 09/03/2017 fino al 26/05/2017.

 

Allegati: Lettera del Sindaco di Jesi alle scuole

Seminario sulle vaccinazioni aperto alla cittadinanza.

Il Dirigente Scolastico rende noto l’evento aperto alla cittadinanza sul tema delle vaccinazioni organizzato dalla Fondazione Rotary e dal Comune di Jesi che si svolgerà sabato 18 febbraio 2017 alle ore 16.00 presso il teatro “G.B.Pergolesi” .

“La triste Invenzione del Gender” -Comune di Jesi

L’ Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Jesi presenta l’evento “La triste Invenzione del Gender”, che si svolgerà venerdì 19 febbraio (altro…)

GIORNALINO DI ISTITUTO

ESAME DI STATO

SCUOLA E COVID

MODELLO FINLANDESE

EDUCAZIONE CIVICA

ORIENTAMENTO

GSUITE di ISTITUTO

DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA

REGISTRO ELETTRONICO

PTOF 2019-2022

BILANCIO SOCIALE

MOBILITA’ SCOLASTICA

INTERCULTURA

LEGALITA’

PON Giornalisti a scuola

GRUPPO SPORTIVO

PNSD

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 81 altri iscritti