Home » Home » II edizione del Festival dell’educazione

PTOF

PROGETTI 2021/2022

SERVIZI AMMINISTRATIVI

PAGO IN RETE

ACCESSIBILITA’

MESSA A DISPOSIZIONE

Info GDPR

ORIENTAMENTO

SCUOLA E COVID

PON/FSE

PON/FESR

SITI ISTITUZIONALI

ISCRIZIONI ON LINE

QR CODE SCUOLA IN CHIARO

II edizione del Festival dell’educazione

Si comunica che in data 19/10/2012 avrà luogo l’incontro di avvio della II edizione del Festival dell’educazione “L’uomo, il viaggio, il villaggio” che si svolgerà a Jesi da ottobre 2012 a maggio 2013.

L’iniziativa sarà aperta a tutta la cittadinanza ed in particolare agli operatori del settore ed insegnanti che intendono partecipare attivamente al Festival.

Obiettivi Specifici del Festival dell’educazione:

  1. Avviare momenti di incontro di riflessione e di dibattito sui temi delle emergenze sociali ed educative, con tutte le realtà educative del territorio.
  2. Promuovere una cultura il più possibile condivisa che contrasti l’individualismo esasperato, l’edonismo imperante e la delega della responsabilità educativa.

 

Attività Previste:

Organizzazione della seconda edizione del Festival dell’Educazione.

Il Festival viene organizzato da operatori sanitari e sociali che lavorano in modo sinergico all’interno dei DDP. Nasce dalla rilevazione dei bisogni e delle carenze manifestate da molte delle persone prese in carico nel corso del tempo, e dalle disfunzioni osservate nei loro contesti di vita.

Si è formata la consapevolezza che devono essere divulgate le conoscenze epidemiologiche acquisite, per esercitare funzioni di promozione culturale.

Con il Festival dell’Educazione si vuole sottoporre all’attenzione dell’intera collettività il tema urgente e sostanziale dei percorsi educativi fondamentali per i bambini, i ragazzi, i giovani, ossia quelle esperienze e quelle relazioni che possono fungere da difese “immunitarie” psicologiche, vero baluardo nel lungo percorso di crescita.

Le tematiche che verranno trattate quest’anno saranno:

  • Il recupero del senso della Storia (personale e collettiva);
  • Il recupero della memoria storica (“Siamo storia e non attimi”, come bene afferma Salvatore Natoli);
  • L’educazione alla cooperazione e alla reciprocità (in opposizione al prevalere della logica della competizione);
  • L’educazione al confronto dialettico con l’alterità.

Il 2° Festival dell’Educazione è stato pensato come un percorso che inizierà a ottobre 2012 presso la Fondazione Colocci, con un incontro-laboratorio di avvio in presenza del Prof. Mancini Roberto, per gli operatori del settore ed insegnanti che intendono partecipare attivamente al Festival.

Durante il periodo ottobre 2012 – maggio 2013 si svilupperanno le suddette tematiche in modo creativo, personale e congruo con le finalità di ciascuna agenzia educativa; il percorso vedrà il momento culminante a maggio 2013 in cui saranno organizzate una serie di seminari, convegni, spazi di incontro per i cittadini,  laboratori aperti, mostre, proiezioni, spettacoli teatrali, musicali e rappresentazioni sportive.

Sarà inviata successiva comunicazione per informare più precisamente sui tempi e sul dettaglio dell’organizzazione delle attività.

Si comunica inoltre che sarà ideato un sito internet del Festival dove potrete essere aggiornati in tempo reale sugli sviluppi delle varie iniziative; questo strumento sarà importante anche per condividere le esperienze, scambiare opinioni e sentirsi parte di un gruppo operativo e di un progetto più ampio.

 

Per info contattare:

STDP ASUR MARCHE A.V. 2 – tel. 0731534573, email: stdp.jesi@sanita.marche.it

COOSS MARCHE – tel. 0731213660, email: s.benigni@cooss.marche.it

 


Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ERASMUS

GIORNALINO DI ISTITUTO

REGISTRO ELETTRONICO

MODELLO FINLANDESE

EDUCAZIONE CIVICA

GSUITE di ISTITUTO

DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA

AUTOVALUTAZIONE

BILANCIO SOCIALE

MOBILITA’ SCOLASTICA

INTERCULTURA

LEGALITA’

PON Giornalisti a scuola

GRUPPO SPORTIVO

PNSD

ESAME DI STATO

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 105 altri iscritti